martedì 29 agosto 2017

Recensione "La Saponaria" idrolato di fiori d'arancio bio



Ciao ragazze :)

Siete rientrate dalle vacanze? Dove siete state di bello? Avete acquistato dei cosmetici che magari in Italia non ci sono? Io prima di fare nuovi acquisti, voglio terminare tutti i prodotti che ho nel cassetto delle scorte e infatti adesso vi dirò la mia su un prodotto per la skincare che ho appena terminato, cioè l'idrolato di fiori d'arancio bio "La Saponaria".




Descrizione del prodotto: 

Questo idrolato tonifica, lenisce, rinfresca e rigenera l'epidermide. Particolarmente adatto alle pelli secche, è utilizzato anche per le sue proprietà calmanti e distensive sul sistema nervoso.

Proprietà: Lenitivo, rinfrescante, rigenerante.

Origine: Distillazione in corrente di vapore. 


Modo d'uso: 

Può essere utilizzato puro, spruzzato sul viso come tonico dopo la detersione, in seguito può essere applicata la crema abituale direttamente sulla pelle umida. Può essere incorporato in fase acquosa nella preparazione di creme per pelli sensibili, creme lenitive doposole, lozioni dopobarba, cold-creams, lozioni rinfrescanti senza alcool per bambini.


Ingredienti: Citrus Aurantium Amara Flower Water.


Contenuto: 100 ml di prodotto
Prezzo: € 4.60 
Prodotto italiano e vegano


Esperienza personale: 

Ho utilizzo l'idrolato di fiori d'arancio bio "La Saponaria" come tonico dopo la detersione quotidiana del viso, ma anche dopo i trattamenti settimanali e mi è piaciuto tantissimo, diciamo che fin ora è uno dei miei preferiti insieme a quello di hamamelis, ma ancora è presto per stilare una classifica definitiva, anche perchè sono uscite 2 due nuove referenze: l'idrolato di geraneo e quello di timo che devo ancora acquistare oltre a quello di rosmarino, ma veniamo al dunque... 
Il profumo dell'idrolato di fiori d'arancio è molto delicato e piacevole, è come se mi rilassasse, ma purtroppo sul viso dopo essersi asciugato non si sente.
Lo applico come sempre su un dischetto di cotone e poi lo passo su tutto il viso tamponando con delicatezza, quasi a godermi quegl'attimi di tranquillità e mi lascia la pelle in primis luminosa, ma anche lenita se per esempio mi è spuntato qualche brufoletto malefico che puntualmente stuzzico (anche se non si dovrebbe fare XD) e poi questo step sopratutto in estate è "una mano santa", perchè rinfresca che è un piacere, insomma adoro, se non si fosse ancora capito XD
Io ho la pelle mista e anche se è indicato per pelli secche lo consiglio anche a chi ha il mio stesso tipo di epidermide.


Chi di voi l'ha provato e cosa ne pensate? Fatemi sapere lasciando un commento sotto l'articolo, ok?


A presto con nuove recensioni!


Un bacio :*



Rita


 

4 commenti:

  1. Io ho appena finito il mio idrolato di camomilla...godurioso, credimi!
    Mi piacerebbe provare anche questo, pensa che ho acquistato, per l'estate, l'acqua di zagara come acqua profumata...non sai che profumo (pagata 10 euro per 200ml)...
    Comunque mi sono iscritta stasera tra i tuoi follower (lettori fissi) se ti va puoi ricambiare :) https://amoriemeraviglie.blogspot.it/

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Verdiana :) si, è ottimo anche l'idrolato di camomilla, l'acqua di zagara invece non l'ho mai provata... Grazie per essere tra i miei lettori del blog, spero che le mie recensioni possano interessarti ed esserti utili :) Ps: Carinissimo il tuo blog, complimenti per la grafica, è meravigliosa :*

      Elimina
  2. Dopo la tua recensione credo che proverò questo idrolato di fiori d'arancio, mi dispiace solo che il profumo non si senta sul viso dopo che si è asciugato.
    Comunque ti seguo come lettrice fissa, se vuoi passa a dare un'occhiata al mio blog. :)

    www.caesarsara.blogspot.it

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Sara :) si, te lo consiglio è un ottimo idrolato, come tutti quelli di quest'azienda, perciò te lo consiglio.
      Grazie mille per essere tra i miei lettori fissi, anch'io sono passata da te e ti ho lasciato un commento sotto la tua presentazione e passerò volentieri a leggerti :*

      Elimina