domenica 20 dicembre 2015

Recensione "La Saponaria" idrolato di lavanda bio


Ciao ragazze ^_^

Questa sarà l'ultima recensione di quest'anno e voglio finirlo, parlandovi di un prodotto che mi sta piacendo tanto: l'idrolato di lavanda bio di "La Saponaria".




Descrizione del prodotto:

Questo idrolato calma, lenisce, rinfresca e decongestiona l'epidermide. E' utilizzato anche per le sue proprietà calmanti e distensive sul sistema nervoso.


Proprietà: Calmante, rilassante, antinfiammatoria.

Origine: Distillazione in corrente di vapore dai fiori della pianta.

Modo d'uso:
Può essere utilizzato puro, spruzzato sul viso come tonico dopo la detersione, in seguito può essere applicata la crema abituale direttamente sulla pelle umida. Può essere incorporato in fase acquosa nella preparazione di creme per pelli sensibili, creme decontratturanti, lozioni dopobarba, cold-creams, lozioni rilassanti senza alcool per bambini, detergenti rilassanti e riposanti.

Ingredienti: Lavandula Hybrida Flower Water

Contenuto: 100 ml
Prezzo: € 4.00
Prodotto italiano e vegano.

Esperienza personale:
Sto utilizzando come tonico serale questo idrolato da più di un mese e lo utilizzo anche dopo la pulizia del viso settimanale come ultimo step, come faccio con tutti gli idrolati fin ora provati. Il profumo non mi entusiasma particolarmente ma, ormai mi ci sono abituata, anche perchè sul viso non persiste. Lo applico con un dischetto di cotone e lo passo su tutto il viso, l'effetto è ottimo, (come per tutti gli idrolati di "La Saponaria") calma la pelle arrossata dopo i trattamenti settimanali (scrub) e sfiamma le piccole imperfezioni, lasciando la pelle morbida e compatta. Tempo fa detergevo il viso senza applicare nient'altro ma, dopo aver scoperto acque, tonici e idrolati, non li ho più lasciati, perchè la differenza tra applicarli e il non farlo, si vede eccome, lasciano la pelle proprio fresca e rinvigorita. *_* L'idrolato di lavanda, trovo che sia simile all'idrolato di camomilla ma, di certo ve lo consiglio, anche solo per curiosità, come ho fatto io, che non sapevo nemmeno che profumo avesse la lavanda.

Chi di voi l'ha provato? Vi è piaciuto? Fatemelo sapere lasciando un commento qui, sotto l'articolo :)



Un bacio :*



Rita







Nessun commento:

Posta un commento