lunedì 12 novembre 2018

Recensione "Officina Naturae" gel dentifricio al gusto anice senza fluoro




Ciao ragazze :)

Oggi vi voglio parlare di un prodotto per l'igiene orale, il gel dentifricio al gusto anice di "Officina Naturae" che avevo acquistato su "Ecobiobella".






Descrizione del prodotto:


Il dentifricio all'anice di "Officina Naturae", è un gel adatto a tutti i tipi di bocca, perché non intacca lo smalto dentale e aiuta a non irritare la mucosa orale e le gengive.
Grazie all’uso costante, l’estratto di lichene islandico e lo zinco citrato contribuiscono a prevenire la formazione, e all’eliminazione, della placca e del tartaro.
Formulato con uno zucchero naturale che previene il formarsi della carie.


Sostanze funzionali:

Rizoma di Tarassaco con azione antinfiammatoria
Fiori e foglie di Timo con azione balsamica.
Foglie di Salvia con azione antisettica e balsamica.
Foglie di Rosmarino con azione astringente e balsamica


Ingredienti:

Aqua, sorbitol, hydrated silica, glycerin, erythritol, cellulose gum, taraxacum officinale root extract*, thymus vulgaris flower/leaf extract*, salvia officinalis leaf extract*, rosmarinus officinalis leaf extract*, cetraria islandica extract, zinc citrate, glyceryl caprate, lauryl glucoside, potassium sorbate, aroma, citric acid.

(*Da agricoltura biologica)


Contenuto: 75 ml di prodotto
Prezzo: € 4.50
Prodotto italiano, certificato ICEA, dermatologicamente testato, nickel tested, vegan ok e omeocompatibile.


Esperinza personale:

Il dentifricio all'anice di "Officina Naturae", ha una consistenza in gel trasparente e la sua profumazione/sapore purtroppo è così lieve, che è inesistente, produce poca schiuma ma, lava bene i denti e non aggredisce le gengive, questo lo riconosco, però non credo di riacquistarlo, perchè tra tutti i dentifrici provati finora, è quello che a causa della non profumazione, non mi accontenta neanche un pò, mentre con altri dentifrici, si sente un minimo di sapore e riesco a chiudere un occhio, con lui non riesco.
Ripongo le mie speranze nella versione al limone e spero che il sapore si percepisca e che persista almeno un pochino.


So che molte di voi non hanno mai provato i dentifrici di questo brand, ma se quaalcuna li utilizza, mi faccia sapere la sua opinione a riguardo.



Ci sentiamo presto con nuovi articoli.





Rita

lunedì 3 settembre 2018

Recensione "Alkemilla Eco Bio Cosmetic" maschera viso antiage per pelli mature, secche e devitalizzate






Ciao miei cari lettori :)

Oggi vi voglio parlare della terza versione di maschere viso in bustina, proposte da "Alkemilla Eco Bio Cosmetic" e più precisamente dell'antiage per pelli mature, secche e devitalizzate.




 

Descrizione del prodotto:

La maschera viso antiage "Alkemilla", è appositamente formulata per contrastare l’invecchiamento cutaneo e rendere la pelle più vitale, elastica e liscia. Ricca di oli vegetali come jojoba, oliva, mandole e argan, garantisce un idratazione superlativa combinando questa miscela con la vitis vinifera, ricca di vitamine zuccheri e sali minerali dall’alto potere anti radicali liberi. All’interno della formula troviamo il termos thermophilus, batterio che prospera all’interno delle sorgenti termali a temperature di circa 150°, il quale svolge una potentissima azione antiossidante, attivandosi sia con la luce che con il calore, rafforzando la resistenza dello strato corneo nei confronti dei raggi UV. Completano l’azione gli estratti di aloe, basilico ed altea, dall’altissimo potere idratante e restituito.


Modo d'uso:

Applicare metà bustina su viso e collo e lasciare in posa per 15 minuti. Chiudere la confezione e conservare in luogo fresco asciutto per la successiva applicazione.


Ingredienti:

Aqua [Water], glycerin, butyrospermum parkii (shea butter) butter, squalane, prunus amygdalus dulcis (sweet almond) oil, cetearyl alcohol, glyceryl stearate, kaolin, sodium stearoyl lactylate, solum fullonum [fuller's earth], cetyl palmitate, olea europaea (olive) fruit oil, simmondsia chinensis (jojoba) seed oil, benzyl alcohol, phenoxyethanol, sorbitan palmitate, argania spinosa kernel oil (*), propanediol, sorbitan olivate, phenethyl alcohol, sodium cocoyl sarcosinate, xanthan gum, parfum [fragrance], tetrasodium glutamate diacetate, undecyl alcohol, sodium hyaluronate, lecithin, aloe barbadensis leaf extract (*), vitis vinifera (grape) leaf extract (*), ocimum basilicum (basil) flower/leaf/stem extract, thermus thermophillus ferment, hexyl cinnamal, tocopherol, coumarin, althaea officinalis root extract (*), ascorbyl palmitate, citric acid, sodium benzoate, potassium sorbate.

(* Da agricoltura biologica)


Contenuto: 20 ml di prodotto
Prezzo: € 2.30
Prodotto italiano, certificato AIAB,LAV, QUALITA' VEGANA, QC CERTIFICAZIONI e testato su nickel, cromo e cobalto.


Esperinza personale:

La maschera viso antiage, per pelli mature, secche e devitalizzate "Alkemilla", è venduta anche lei in bustina come le altre due versioni (per pelli grasse e per pelli sensibili, che trovate sul blog già recensite).
Per comodità come potete vedere dalla foto, l'ho travasata in un bicchiere con tappo per evitare che si seccasse.
Ha una consistenza cremosa, non troppo densa, è di color bejge e profuma di mandola, perchè all'interno della sua formulazione troviamo l'olio di mandole dolci.
La applico con le mani su tutto il viso e la lascio agire per 15 minuti, come indicato sul retro della confezione.
Appena applicata dona una sensazione di freschezza al viso molto piacevole e non pizzica la pelle (come fa ad esempio, la versione per pelli grasse), queste maschere viso "Alkemilla", non hanno bisogno di essere inumidite durante la posa, perchè non si seccano, ma la pelle le assorbe un pochino, quindi vi consiglio di massaggiare con i polpastrelli appena umidi, la maschera dopo qualche minuto dalla stesura, come per "riattivarla".
Terminato il tempo di posa, inizio a togliere un po' il prodotto con le mani, poi passo come sempre, la spugna di mare fine dama lavata del brand "Cose della Natura" e dopo, risciacquo nuovamente il viso, per assicurarmi di aver eliminato proprio ogni residuo.
La pelle appare molto morbida, vellutata, compatta, nutrita, luminosa e le rughette d'espressione sono atenuate.
In conclusione questo trio di maschere, è stato una piacevole scoperta e un regalo graditissimo della carinissima Serena di "Ecobiolovers", che ringrazio ancora tantissimo.
Della versione antiage, ne avevo 2 bustine, quindi ho fatto più applicazioni, mi pare 5 e ne rimaneva giusto un goccio che ho utilizzato la sera, durante la normale skincare routine, quindi l'ho applicata due volte nella stessa giornata, cosa che di solito non sono abituata a fare, ma non sarebbe bastata per un applicazione vera e propria durante i trattamenti settimanali e perciò ho deciso di fare così.
Come ho detto parlandovi anche delle altre due versioni, il pack è super scomodo e l'azienda dovrebbe cambiarlo, l'ideale sarebbe il tubetto, per evitare travasi e scocciature varie, ma so già che le mie parole se le porterà via il vento.


Voi vi siete trovate bene con queste maschere viso? Cosa ne pensate?
Fatemi sapere!


Noi ci sentiamo presto con nuove recensioni.



Un bacio :*




Rita
 

venerdì 27 luglio 2018

Recensione "La Saponaria" idrolato di rosmarino bio





Ciao a tutte/i :)

Eccomi nuovamente sul blog, per parlarvi di un prodotto multiuso favoloso, l'idrolato di rosmarino bio "La Saponaria".






Descrizione del prodotto:

L'idrolato di rosmarino ha proprietà dermopurificanti, quindi può essere utilizzato su tutto il corpo, compreso il cuoio capelluto, per chi ha problemi di forfora.


Origine: Distillazione in corrente di vapore.


Modo d'uso:

Può essere utilizzato puro, spruzzato sul viso come tonico dopo la detersione, in seguito può essere applicata la crema abituale direttamente sulla pelle umida. Può essere incorporato in fase acquosa nella preparazione di creme per pelli grasse, lozioni e shampoo rinforzanti, antiforfora, purificanti e protettivi per capelli ma, può essere impiegato anche nella preparazione di deodoranti contro la sudorazione eccessiva. 


Ingredienti: Rosmarinus officinalis water, benzyl alcohol, sodium benzoate, potassium sorbate


Contenuto: 100 ml di prodotto
Prezzo: € 3.50 
Prodotto italiano e vegano


Esperinza personale:

Sto utilizzando l'idrolato di rosmarino bio "La Saponaria" da giugno, esclusivamente come tonico dopo la detersione, vaporizzandolo direttamente sul viso, perchè finalmente ho terminato i dischetti di cotone usa e getta e ho acquistato dei flaconcini con erogatore spray molto comodi, così facendo non si spreca il prodotto che durerà molto più a lungo.
La sua profumazione è meravigliosa e super delicata, per me anche aromaterapica, ogni volta che ne sento il profumo, mi sembra proprio di avvicinarmi alla pianta di rosmarino che ho in giardino.
Non pizzica ma, lascia un po' l'effetto di pelle che tira dopo essersi asciugato sul viso, (cosa che si risolve applicando la crema successivamente) chiude i pori e ovviamente come tutti i tonici/idrolati, ristabilizza il ph naturale dell'epidermide.
Tiene a bada le impurità, facendole seccare in pochi giorni e lascia il viso asciutto, tonico e compatto.
Posso dire che è uno dei miei idrolati preferiti del brand e ve lo consiglio davvero.

Ps: In estate mettetelo in frigo e applicazione sarà ancora più piacevole.


Chi di voi lo utilizza? Cosa ne pensate?



A presto con un nuovo articolo!



Un bacio :* 





Rita



venerdì 20 luglio 2018

Recensione "La Saponaria" saponetta viso all'olio extravergine d'oliva biologico con estratti di rosa e karitè, nutriente per pelli sensibili




Ciao a tutte bio appassionate :)

Eccomi con una nuova recensione, oggi vi parlo della saponetta viso alla rosa e karitè "La Saponaria", che sto testando da ben 4 mesi.






Descrizione del prodotto:

Le proprietà emollienti ed ammorbidenti del burro di karitè biologico , rendono questo sapone indicato per pelli che hanno bisogno di particolare nutrimento, quindi è adatto ad una pelle secca e/o matura.
Arricchito con estratti di rosa canina, rosa centifolia e un mix di purissimi oli essenziali di rose e gerani, che conferiscono al sapone proprietà addolcenti e lenitive.


Principi attivi: Olio extravergine d'oliva, burro di karitè ed estratto di rosa canina.


Ingredienti:

Olea europaea fruit oil*, cocos nucifera oil*, aqua, sodium hydroxide, butyrospermum parkii butter*, parfum**, rosa canina fruit extract*, pelargonium roseum leaf oil, glycerin, sodium phytate, rubia tinctorum root extract, citronellol, limonene, citral, linalool, citric acid, geraniol. 

(*Da agricoltura biologica) 
(**Ottenuto da estratti naturali). 


Peso: 100 gr. di prodotto
Prezzo: € 3.30 
Prodotto italiano e vegano con certificazione biologico suolo e salute. 


NB: Tutti i saponi "La Saponaria", contengono solo materie prime da coltivazione locale e di produzione biologica, sono privi di sostanze chimiche o di derivazione petrolchimica e vengono prodotti artigianalmente secondo il metodo di impasto a freddo e a stagionatura naturale.


Esperienza personale:

Il sapone rosa e karitè "La Saponaria" mi sta piacendo, anche avendo la pelle mista con imperfezioni "mensili", quindi non adatta a questo prodotto, che invece è stato creato per la detersione della pelle secca e matura, infatti devo ammetere che l'avevo acquistata principalmente per il profumo che adoro, femminile e delicato.
Produce una bella schiuma che applico direttamente con le mani, massaggiando il viso, poi lascio agire per circa un minuto, dopodiché rimuovo tutto con la spugna di mare, fine dama lavata di "Cose della Natura".
Il sapone rosa e karitè deterge bene, non lascia la pelle che tira eccessivamente e il viso appare più compatto, liscio e morbido. 
Devo dire che ne sono piacevolmente colpita e che per me è un buon prodotto e inoltre dura parecchi mesi, quindi se ancora non l'aveste provata, fatelo perchè non ve ne pentirete.  

Voi cosa ne pensate dei saponi di questo brand? Siete amanti delle saponette come me? Fatemi sapere con un commento.


Noi ci sentiamo presto con un altro articolo 



Un bacio :*




Rita










giovedì 5 luglio 2018

Recensione "Neobio Natural Cosmetics" crema contorno occhi anti età con olio di argan e acido yaluronico





Ciao ragazze :)

Come potete leggere dal titolo, oggi parliamo della crema contorno occhi anti età con olio di argan e acido yaluronico di "Neobio Natural Cosmetics", che sto utilizzando da nomembre 2017, ed è il primo contorno occhi della mia vita, si perchè prima di compiere i 30 anni, non utilizzavo ne crema viso e nemmeno la crema per il contorno occhi, ma visto che inizia a passare il tempo anche per me, ho inserito lo step creme nella mia skincare routine quotidiana.








Descrizione del prodotto:

Crema contorno occhi anti età con olio di argan e acido yaluronico che assicurano nutrimento, luminosità e tonicità alla zona perioculare.
Modo d'uso:

Stendere una piccola quantità di prodotto sulla zona interessata e picchiettare con le dita sino a completo assorbimento.


Ingredienti:

Aqua (Water), glycine soja (soybean) oil*, glycerin, butyrospermum parkii (shea) butter*, polyglyceryl-3 dicitrate/stearate, vitis vinifera (grape) seed oil, cetearyl alcohol, argania spinosa kernel oil*, isoamyl laurate, prunus amygdalus dulcis (sweet almond) oil, parfum (essential oils), rhus verniciflua peel wax, xanthan gum, acacia senegal gum, sodium stearoyl glutamate, sodium levulinate, sodium lactate, hydrolyzed rhizobian gum, euphrasia officinalis (eyebright) extract*, polygonum fagopyrum (buckwheat) seed extract, tocopherol, lactic acid, caprylic/capric triglyceride, sodium anisate, sodium hyaluronate, helianthus annuus (sunflower) seed oil*, hydrogenated vegetable oil, limonene, linalool, citronellol, geraniol, citral.

(* Da coltivazione biologica controllata)
(**Oli essenziali naturali)
Contenuto: 15 ml di prodotto
Prezzo: € 5.70
Prodotto certificato NATRUE, VEGAN OK, senza lattosio ne coloranti di origine animale.


Esperienza personale:
La crema contorno occhi di "Neobio Natural Cosmetics", è la seconda referenza del brand che utilizzo, infatti ho provato il dentifricio bio alla mirra e rosmarino, che mi era piaciuto tantissimo e che vi ho già recensito, nel caso vi interessasse.
Come ho scritto sopra, sto testando questa crema contorno occhi da novembre 2017, come potete vedere dalle foto, viene venduta in una scatolina di cartone e il packaging è in plastica lucida con il beccuccio, che permette di dosare facilmente il prodotto, senza sprecarlo.
La sua profumazione è neutra e delicata, quasi impercettibile, si presenta come una crema, io direi abbastanza ricca e ne basta una goccia per occhio.
Appena stesa, si percepisce subito una sensazione di freschezza nella zona perioculare, ma crea un pò di scia bianca e ci vuole un pò prima che si assorba, oltrettutto mentre si massaggia il contorno occhi, si formano una sorta di pellicine (come se fossero cellule morte) che in realtà è il prodotto stesso e questo fatto non mi piace per niente, comunque è una crema che fa il suo lavoro, lascia la zona idratata e morbida e l'indomani mattina quando lavo il viso, sento il contorno occhi liscissimo, ma sinceramente non lo ricomprerò, perchè oltre ad avere quella pecca della stesura, cerco qualcosa di più specifico, infatti vorrei provare una crema per il contorno occhi che rimpolpi i segni d'espressione oltre ad essere idratante, che dia luminosità allo sguardo e un aspetto riposato, o magari cerco l'impossibile? Spero di no, ci sono diverse creme contorno occhi che mi ispirano, come ad esempio: quella di Eterea, Bioetcaroube, Setarè, Almabriosa, Turbliss e Parentesibio.


Voi avete mai provato la crema per il contorno occhi di "Neobio"? Conoscete le altre che ho appena citato? Fatemi sapere, aspetto i vostri commenti a riguardo, perchè è un argomento che mi sta molto a cuore (is the new: sto invecchiando e non voglio)




Un bacio mie care, ci sentiamo presto con nuove recensioni :*





Rita














mercoledì 27 giugno 2018

Recensione "Biofficina Toscana" scrub viso ai frutti rossi




Ciao a tutte :) 

Oggi sono qui, per parlarvi di un prodotto fondamentale per la cura del viso e quindi per la sua bellezza, uno step che non deve mai mancare nella nostra skincare routine: lo scrub viso, che di solito preparo a casa con pochi ingredienti di facile reperibilità, per esempio lo scrub viso con miele e zucchero, oppure un esfoliante un pò più strong con bicarbonato e limone (da fare raramente, magari quando avete un importante evento nel quale volete avere il viso perfettamente pulito e luminoso) o ancora, possiamo lavare il viso con il nostro detergente preferito e dopo essersi creata la schiuma, massaggiare delicatamente un pò di zucchero per un minuto circa e risciacquare il tutto senza problemi.
Se invece, si è un pò pigre, si possono acquistare già pronti all'uso, infatti adesso conosceremo meglio: lo scrub viso ai frutti rossi "Biofficina Toscana" un azienda ecobiologica italiana, che credo conosciate già tutte, ma se così non fosse vi consiglio di continuare la lettura di questo articolo e poi andare sul loro sito online: www.biofficinatoscana.com





Descrizione del prodotto:

Uno scrub viso ai frutti rossi che contiene microgranuli di lampone e ribes nero.
Svolge una delicata azione esfoliazione e purificante per una pelle più compatta, uniforme e levigata.
Usato periodicamente migliora il tono cutaneo, donando un aspetto più sano e luminoso.


Profumazione:

Dolci e delicate note di frutti rossi (da essenza conforme al disciplinare AIAB)


Modo d'uso: 

Applicare un pò di prodotto sulle diverse zone del viso precedentemente inumidito con acqua o ancora meglio dopo i vapori per far aprire i pori e massaggiare con le mani umide per qualche minuto, infine risciacquare abbondantemente e con cura.


Sostanze funzionali:

Rubiox (bioliquefatto da frutti rossi); microgranuli di lampone e ribes nero, olio biologico di oliva, squalano, glicerina, estratti biologici passiflora, menta e limone, urea.


Ingredienti:

Aqua [Water], ethylhexyl palmitate, caprylic/capric triglyceride, ribes nigrum fruit, rubus idaeus (raspberry) seed powder, cetearyl alcohol, glyceryl stearate, myristyl myristate, glycerin, cetearyl glucoside, sorbitan olivate, olea europaea (olive) fruit oil*, squalane, morus nigra fruit extract*, vaccinium myrtillus (myrtle) fruit extract*, ribes nigrum (black currant) fruit extract*, ribes uva-crispa fruit extract*, mentha piperita (peppermint) extract*, passiflora incarnata flower extract*, citrus medica limonum (lemon) peel extract*, mannitol, urea, betaine, parfum [fragrance], benzyl alcohol, phenethyl alcohol, propanediol, xanthan gum, undecyl alcohol, benzoic acid, dehydroacetic acid, tetrasodium glutamate diacetate, tocopherol. 

(*Da agricoltura biologica)


Contenuto: 100 gr (full size) 30 gr (mini size)
Prezzo: € 14.80 (full size) € 6.30 (mini size)
Prodotto italiano, certificato ICEA, vegan ok, non testato sugli animali, testato contro il nickel e dermatologicamente testato.


Esperienza personale:

Lo scrub viso ai frutti rossi Biofficina, ha una profumazione dolce e fruttata, che personalmente non mi infastidisce ed una consistenza cremosa, con dei microgranuli molto efficaci quanto delicati.
L'ho acquistato per provare un esfoliante diverso da quelli che da sempre mi preparo in casa all'occorrenza, come vi ho scritto sopra, tant' è vero che quella che ho io, è la mini size da 30 gr. che comunque, mi sta durando tantissimo, nonostante il frequente utilizzo, infatti nel periodo estivo lo applico 2 volte alla settimana, perchè sento l'esigenza di esfoliare la pelle più spesso, rispetto alle altre stagioni, dove faccio lo scrub una sola volta (alla settimana).
Con questo scrub, non è stato amore al primo utilizzo, anzi... le prime volte lo applicavo su pelle asciutta e in piccole quantità, quindi non mi soddisfava affatto, ma dopo qualche altra prova, ho trovato un metodo di stesura migliore: prima faccio i vapori per 10/15 minuti con la saunetta elettrica, poi inumidisco le dita e ne metto la giusta quantità nelle diverse zone del viso e mentre lo massaggio, è come se si trasformasse in una specie di latte/cremina, dove però i microgranuli rimangono efficaci ma delicati, in più è un esfoliante idratante, grazie alla presenza dell'olio di oliva tra gli ingredienti, perciò una volta risciacquato, sentirete la pelle del viso morbida, liscia e luminosa.
L'unico difetto che sto riscontrando, è appunto durante il risciacquo del prodotto, perchè i microgranuli non sono facilissimi da eliminare e ne rimane sempre qualcuno sparso sul viso, anche utilizzando la spugna fine dama lavata di "Cose della Natura", perciò secondo me, in questo caso sarebbe meglio utilizzare un panno in microfibra o un guanto/manopola come quelle di "Beauty things handmade", perchè con la loro trama, riescono a portarlo via in maniera più semplice, veloce ed efficace.
Durante la settimana invece, applico lo scrub su pelle bagnata e con le mani umide, lo risciacquo il più possibile e poi passo il detergente viso, che mi aiuta anche ad eliminare i residui.

Voi come vi trovate con questo esfoliante? Fatemi sapere nei commenti, io vi saluto, ci sentiamo presto con un nuovo articolo.




Un bacio :* 




Rita


















giovedì 21 giugno 2018

Recensione "La Saponaria" idrolato di timo bio



Ciao ragazze :)

Eccomi con una nuova recensione, oggi parliamo dell'idrolato di timo bio, una delle ultime tre acque aromatiche per il viso, prodotte da "La Saponaria", insieme a quelle di geranio e di rosmarino.




Descrizione del prodotto: 

Il timo ha proprietà antibatteriche, antimicotiche e cicatrizzanti. Aiuta a calmare le irratazioni della pelle, disinfiamma ed è un valido aiuto contro l'acne.


Origine: Distillazione in corrente di vapore.


Modo d'uso: 

Può essere utilizzato puro, spruzzato sul viso come tonico dopo la detersione, in seguito può essere applicata la crema abituale direttamente sulla pelle umida. Può essere incorporato in fase acquosa nella preparazione di creme per pelli sensibili, creme lenitive doposole, lozioni dopobarba, struccanti bifasici delicati.


Ingredienti: Thymus vulgaris leaf water, benzyl alcohol, sodium benzoate, potassium sorbate.


Contenuto: 100 ml di prodotto
Prezzo: € 3.50 
Prodotto italiano e vegano.


Esperienza personale:

Ho utilizzato l'idrolato di timo bio "La Saponaria" come tonico, dopo la detersione quotidiana del viso, la sua profumazione è davvero wow, però secondo me ricorda più l'origano e ogni volta che lo applico mi viene in mente la pizza. 
Il prodotto ha un potere rinfrescante meraviglioso, ma pizzica un pò la pelle, anche se non mi ha dato particolarmente fastidio perchè l'effetto svanisce presto e non mi ha lasciato il viso arrossato.
Ha un azione purificante, quindi secca gli eventuali brufoletti, rende il viso luminoso, non appiccicoso e liscissimo.
In conclusione, anche questo idrolato ha delle buone qualità, ma non è tra i miei preferiti, che vi svelerò dopo averli testati tutti.
Adesso sto provando l'idrolato di rosmarino, ma l'ho utilizzato quattro volte, quindi ancora no vi so dire con certezza.


Chi di voi lo ha provato? Vi è piaciuto o no? Fatemi sapere cosa ne pensate nei commenti.
Vi saluto e vi do appuntamento alla prossima recensione :*


A presto!



Rita